Barriere per Rumore Tangenziale

Barriere Antirumore TangenzialeParlando di barriere antirumore per la tangenziale est, vi presentiamo i seguenti documenti.

Lasciate la vostra opinione nella zona di commenti.

Documenti che vi presentiamo:

1. Richiesta di audizione da parte dei comitati di quartiere (fra questi il Comitato Pru Rubattino) protocollata il 2 maggio 2011 all’assessore della Provincia Giovanni De Nicola .

2. La successiva richiesta del 4 Maggio 2011 dei consiglieri Provincia di Milano di convocare la 2^ Commissione Provinciale Mobilità e Trasporti, indirizzata all’Assessore alle Società Partecipate e Consorzio Partecipati On. Guido Podestà All’Assessore alle Infrastrutture, Viabilità e Trasporti Giovanni De Nicola

Scarica: 110301-Barriere antirumore tangenziale est – Risposta a Interrogazione Paolo Cova


Scarica: 110502-Barriere antirumore tangenziale est di Milano- Richiesta di audizione da parte dei comitati di quartiere.pdf


Scarica: 110504-Barriere antirumore tangenziale est-richiesta convocazione Commissione provinciale.pdf


Vi terremo informati sugli sviluppi.

Ma prima diteci cosa ne pensate delle barriere per ridurre il rumore delle macchine della tangenziale.

Webmaster Comitato Pru Rubattino

close

🤞 Non perderti le notizie del quartiere!

Non inviamo spam!

11 commenti su “Barriere per Rumore Tangenziale”

  1. Enrico Bertani

    Dopo almeno 15 anni e annunci (ufficiali) dalla Provincia speriamo che qualche cosa si muova, penso anche ai nuovi edifici prossimi alla tangenziale. Sono in una zona edificabile ma il rumore sarà decisamente pesante. Mi domando con che criterio si lasci costruire??
    Spero che nelle verifiche tecniche si tengano in considerazione per le misure i piani alti; il “rumore” si espande a “cono” in particolare verso l’alto.
    Cordiali Saluti

  2. Pienamente concorde, dovrebbero essere previste in fase di progetto e costruite prima che arrivi la gente ad abitare.
    Non è ammissibile che in una zona come la ns non siano ancora state installate.
    Noi siamo al gallo 1 , quindi molto distanti, ma sinceramente preferirei vedere una barriera , che vedere le auto che scorrazzano.
    Saluti

  3. Condivido l’augurio di Enrico B. riguardo le misurazioni del rumore, da farsi anche ai piani alti degli edifici ; abito al 7° piano di un palazzo del quartiere e, pur non essendo questo uno dei più vicini alla tangenziale, il mio appartamento viene raggiunto dal rumore delle auto, che contribuisce a peggiorare la qualità della vita, soprattutto durante i mesi estivi, quando si è costretti a tenere le finestre aperte per il caldo afoso che connota appunto le estati milanesi. Penso inoltre che la situazione del rumore sia ancora più grave aldisotto e intorno alla tangenziale stessa, dove esiste un bellissimo parco, che mi auguro verrà ulteriormente esteso, ben tenuto da chi è preposto alla cura e manutenzione del verde urbano, e la cui fruizione da parte dei cittadini residenti nel quartiere, ma anche di quelli non residenti, non viene così favorita; infatti chi passeggia in un parco, immergendosi nel verde di un ambiente naturale, lo fa per fare del movimento ma anche per potersi rilassare, per poter ascoltare un silenzio abitato per lo più da suoni piacevoli, la musica della natura, fatta da canti di uccelli o dal frinire delle cicale e non certo dal rumore delle auto che già invadono a sufficienza molte ore delle nostre giornate.

  4. Grazie per i commenti. Soltanto una voce unanime e forte come quella del comitato può lottare per questa e altre richieste. Aderite al comitato e dite ai vostri vicini di aderire. Fattelo subito sulla copertina di Rubattino.org

  5. Ciao a tutti . Io avevo gia’ notato , prima ancora che costruissero il nuovo quartiere Rubattino , che la tangenziale cosi’ vicina era un incubo . Li non dovevano costruire abitazioni . Mi immagino chi abita ora li e sente quel fischio ventoso di auto che passa 24 ore su 24 e mi chiedo : Ma anziche’ lamentarvi dopo , non potete guardare prima che cosa comprate ? ? La tangenziale c’era gia’ prima ! ! E poi , ora stanno pubblicizzando ” IL BORGHETTINO ” di via Rubattino , che sembra un’oasi di pace …. E’ praticamente a una manciata di metri dalla tangenziale . E , anche con le barriere , il rumore ci sara’ sempre . Se la gente non comprasse e lasciasse le case progettate in posti invivibili a marcire nelle agenzie di vendita , non le farebbero piu’ certe pazzie .

    1. Grazie per il commento, Marco. Evidentemente ognuno ha il suo criterio per quanto riguarda il rumore con il quale puó vivere. Invece potrebbe essere giusto il concetto di “c’era già prima”, concetto molto usato dalle amministrazioni con i vicini degli aeroporti. Noi, anche quello ce l’abbiamo!!
      Un saluto

  6. Ciao . Scusate ma la Email di Patrizia non la avevo ancora letta . Nella parte finale cita ” infatti chi passeggia in un parco, immergendosi nel verde di un ambiente naturale, lo fa per fare del movimento ma anche per potersi rilassare, per poter ascoltare un silenzio abitato per lo più da suoni piacevoli, la musica della natura, fatta da canti di uccelli o dal frinire delle cicale e non certo dal rumore delle auto che già invadono a sufficienza molte ore delle nostre giornate…..” Cara Patrizia , tutte quelle auto rumorose che sfrecciano sono anche TIR , Furgoni , Operai , gente che va a lavorare , a fare il pane , nei supermercati , nei cantieri , nelle fabbriche . Senza loro non ci sarebbe il progresso , non ci sarebbe il futuro , ne Internet , ne PAN BAULETTO del Mulino Bianco . Non ci sarebbe tutto sto stress di traffico , di correre , di ansia che fa parte del nostro tempo . Sono d’accordo con voi sulle barriere , ma occhio che sotto la tangenziale , oltre al rumore , ci sono baraccopoli di zingari e tossici . Sostanza del discorso , io nei vostri commenti vedo delle persone che dovrebbero trasferirsi in Sardegna , mia terra d’origine . Con SOLO 100.000 Euro vi comprate una casetta in mezzo ai campi dove davvero regna la natura . Se poi volete esagerare , ne mettete 160.000 ( MENO DELLA META’ DELLA CASA AL RUBATTINO ) e vi comprate una casa dentro una campagna che e’ grande come un quarto del quartiere Rubattino . Con altri 15.000 ve la sistemate e ci fate una bella piscina… e vivete alla grande . Per campare ? ? Con i 160.000 che vi avanzano , vi comprate 4 box in centro di Milano e ve li affittate a 300 euro al mese ognuno . E in Sardegna , con 1200 Euro , senza spese condominiali e liti , al mese ci vivete bene E rimangono pure come investimento x i vostri figli . Almeno si vi godete la vita e la natura . Ma non cercate l’utopia della pace e sicurezza a Milano ! ! Ciao

  7. Ciao
    leggo solo ora i commenti in quanto è da poco che mi sono iscritto al forum rubattino. Poiché mi sta a cuore il discorso legato alle barriere anti-rumore ( e anche dei parcheggi), mi piacerebbe poter parlare con qualcuno di voi che magari da tempo sta seguendo gli sviluppi di tale argomento.
    Grazie e buona serata.
    Domenico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su